Blog

Ieri sera è stata rilasciata la nuova versione di Ubuntu, la 10.04, nome in codice “Lucid Lynx”, e con essa tutti i derivati tra cui la mia preferita Kubuntu :)

Ho partecipato al release party nella chat ufficiale di Ubuntu (quella a livello mondiale) e al momento del rilascio c’erano 1500 utenti collegati, che chiedevano contemporaneamente “Is it out now?” mentre sul canale campeggiava il titolo “It’s out when it’s out, and now it’s not”… un macello! Poveri moderatori! XD
Ad un certo punto l’attesa è finita… ma ho avuto la fortuna di accorgermi del rilascio qualche minuto prima dell’annuncio ufficiale, quindi ho potuto scaricare la ISO del CD dal server principale a velocità massima, prima che i server si intasassero definitivamente :)

Sul mio computer desktop girava ancora la gloriosa Kubuntu 8.04 “Hardy Heron”, l’ultima versione LTS (Long Term Support) ed anche l’ultima che mi sono concesso di considerare veramente stabile. Ma adesso, con l’uscita della nuova LTS, le cose cambiano, poichè sono state introdotte così tante novità (testate nelle release precedenti) che rimanere indietro non ha proprio senso: KDE 4.4, il nuovo filesystem Ext4, il bootloader Grub 2, solo per citarne alcune.

In poche parole: ho backuppato, piallato tutto, e reinstallato… dopo ben 2 anni di calma piatta :)
Ho colto l’occasione di ripartizionare l’hard disk in modo da riservare una partizione alla directory /home, così la prossima volta potrò saltare la fase di backup. Inoltre ho assegnato 2 GB alla partizione di swap, tanti quanti la memoria RAM, requisito fondamentale per far funzionare l’ibernazione.

L’installazione è… bella :) Non penso ci siano altre parole, visto che le funzionalità sono quelle di sempre, semplice e intuitiva come sempre, ma la veste grafica è stata ristrutturata radicalmente (adesso è realizzata con ubiquity). Forse è un po’ lenta la parte che si occupa del partizionamento manuale, ci vuole molta pazienza per fare ciò che si vuole, e se si sbaglia qualcosa un undo costa qualche minuto di vita.
Per il resto tutto ok, la versione CD non ha il supporto multilingua (per motivi di spazio), quindi prima del reboot avviene il download e l’installazione dei pacchetti relativi alla lingua selezionata, direttamente dai repository ufficiali (ha rilevato automaticamente la connessione ethernet al router).

Al reboot, la prima cosa che salta all’occhio è che ci mette 15 secondi netti per passare dal boot loader al login! Ed soltanto altri 5 secondi dopo il login, per essere operativi.

Le prime cose da fare subito dopo il primo login sono:

  • Configurare il repository Medibuntu (per es. per i pacchetti flashplugin, googleearth)
  • Configurare il repository Canonical partner (per es. per i pacchetti sun-java6-*)
  • Installare i driver proprietari per la scheda grafica (Menù → Sistema → Hardware drivers)

Un problema è sorto dopo l’installazione dei driver proprietari: al riavvio plymouth, il programma che si occupa dello splash screen (la schermata grafica che viene visualizzata durante il boot), risulta inguardabile, con una risoluzione bassissima e colori pessimi.
Ma c’è un fix: High resolution Plymouth & Virtual Terminal for ATI/NVIDIA cards with proprietary/restricted driver.

Altro appunto: il server sonoro Pulseaudio non è installato di default, ne consegue che il suono non risulta disponibile in Flash e Wine.
Per risolvere il problema basta installare il pacchetto pulseaudio (dal gestore dei pacchetti) e spostare la voce Pulseaudio in cima alla lista delle priorità del sistema sonoro di KDE (Impostazioni di sistema → Suono).

La semplicità di installazione e configurazione (tutto tramite wizard) di pacchetti come Apache, PHP, MySQL, Samba, VNC, e tanti altri, mi fa ricordare con affetto i tempi in cui facevo tutto a manina su Slackware ˆ_ˆ

E poi finalmente abbiamo un KDE 4 stabile, completo, usabile e… figo :) Cosa c’è di meglio?


  • Currently 2/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rss
Massimiliano @ May 03, 2010 19:35

grazie tante per la dritta!!! vedere Plymouth in quello stato mi stava facendo preoccupare non poco xD!!!!

Name


Email


Website/Blog


Add comment